occhiali piscina

Indispensabili per proteggere gli occhi dal cloro, gli occhiali da piscina devono essere scelti con cura per risultare funzionali. Ecco come fare la scelta.

I fattori principali da tenere in considerazione nella scelta degli occhiali da piscina sono prima di tutto:

  • La forma, che deve adattarsi bene al viso
  • Devono essere aderenti ma comodi
  • Devono garantire sempre perfetta visibilità

Le caratteristiche fondamentali per fare una scelta perfetta sono le seguenti:

Colore delle lenti

Il colore della lente influisce moltissimo sulla visione in piscina e va scelto in base alla luce presente nel luogo di pratica. Se si nuota all’aperto o in una piscina dove vi è una forte luminosità optare per delle lenti fumée o specchiate, mentre se si nuota in luoghi ombreggiati o poco luminosi è consigliabile optare per delle lenti colorate, quindi viola, azzurre, rosa o altro. Le lenti trasparenti sono invece le migliori in piscina coperta.

 

Ponte nasale

Fondamentale è la scelta del ponte nasale, che negli occhiali da piscina in genere è realizzato in plastica rigida o semi-rigida, che può però costituire un problema a seconda della forma del naso. Sono di gran lunga migliori i modelli in cui è possibile regolare il ponte nasale, in modo da stabilire la giusta distanza delle lenti e adattarle alla forma del viso.

 

Trattamento anti appannamento

Comodo per evitare l’effetto nebbia, il trattamento anti appannamento viene eseguito nella parte interna della lente. Tuttavia è limitato nel tempo e per farlo durare il più a lungo possibile è consigliabile evitare di toccare l’interno dell’occhialino con le dita. Inoltre, dopo averlo usato è consigliabile sciacquarlo sotto l’acqua corrente e farlo asciugare all’aria.

 

Elastico regolabile e resistente

Mai sottovalutare l’importanza dell’elastico, che deve essere preferibilmente regolabile e resistente. La regolazione viene facilita dalla presenza di clip laterali e viene sempre associato un cordino in silicone a quello in lattice, come ad esempio accade per gli occhialini svedesi. Il cordino elastico può essere infatti acquistato in combinazione con il blocco regolabile.

 

Altri dettagli che influiscono nella scelta degli occhiali da piscina

Come abbiamo visto, sono diversi i fattori che influiscono nella scelta degli occhiali da piscina, tutti importanti al fine di trovare il modello più indicato alle proprie necessità.

Tuttavia, tra le altre cose da tenere in conto vi è anche il materiale del rivestimento: infatti, oltre al tradizionale silicone esistono anche modelli realizzati in schiuma, più difficili da trovare ma preferiti da molti perché più morbidi.

Per chi ha problemi di vista esistono anche le lenti graduate, ma in commercio sono presenti anche diversi modelli adatti per partecipare alle competizioni, che puntano maggiormente sulle dimensioni ridotte e sul taglio idrodinamico per ridurre al minimo l’attrito in acqua.

In questo caso gli occhiali migliori sono quelli che aderiscono perfettamente all’incavo dell’occhio, per evitare che si sfilano, soprattutto quando si fa il tuffo e si entra in acqua.

Per avere un consiglio sull’acquisto chiedere ai nostri istruttori che sapranno indicarvi la soluzione migliore per scegliere gli occhiali da piscina più adatti alle vostre esigenze.

 

634 Visitatori