NORME GENERALI

1) L’uso degli impianti natatori da parte degli utenti deve essere conforme alle norme stabilite nel presente Regolamento ed a quelle che potranno essere impartite dalla Direzione o dal personale addetto.

2) Al fine di salvaguardare il diritto degli utenti alla sicurezza personale e garantire una serena permanenza nella struttura, la Direzione si riserva di rifiutare l’ingresso o di allontanare coloro che arrechino disturbo all’ordine pubblico e alla sicurezza degli altri utenti con comportamenti o atteggiamenti inadeguati o pericolosi.

3) Il personale addetto garantisce quotidianamente la pulizia e l’igiene dell’ impianto, pertanto le attrezzature ed il materiale costituenti la dotazione dell’impianto devono essere usati con ogni riguardo, conservati nel medesimo ordine, collaborando alla migliore fruizione di tutti gli utenti.

4) Eventuali danni accertati alle attrezzature ed al materiale saranno posti a carico dei responsabili.

5) Per iniziare le attività natatorie gli utenti sono obbligati a  consegnare un certificato medico per attività non agonistiche.

6) Per poter effettuare il nuoto libero ed i corsi di acquagym è necessario saper nuotare in acqua alta ed essere in grado di percorrere l’intera vasca senza rallentamenti e/o soste intermedie.

7) L’accesso agli spogliatoi è consentito solo agli utenti muniti di tessera, e solo nei 15 minuti precedenti l’inizio del proprio turno.

8) La tessera è personale e non è cedibile, e deve essere utilizzata ad ogni ingresso; ha la validità temporale relativa al tipo di abbonamento prescelto.

9) Il rilascio della tessera è subordinato al pagamento dell’importo dovuto per il tipo di attività scelta. In caso di smarrimento o furto, il titolare della tessera deve darne tempestiva comunicazione alla Direzione.

10) Il pagamento dei corsi va effettuato all’atto dell’iscrizione. Non è possibile la restituzione degli importi già versati.

11) Le lezioni perse per il corso di nuoto sono recuperabili entro la durata del proprio abbonamento, le cui modalità verranno spiegate all’atto dell’iscrizione.

In casi eccezionali, valido per tutti gli abbonamenti,  in cui l’utente sia impossibilitato a frequentare il corso prescelto per malattie gravi e solo dandone tempestiva comunicazione e presentando certificazioni mediche adeguate, la Direzione potrà consentire la sospensione temporanea dell’abbonamento e concordare con il titolare del medesimo l’eventuale prosecuzione del corso o l’eventuale buono da utilizzare entro il 20 dicembre dell’anno sportivo successivo.

12) I giorni festivi sono esclusi dal calcolo dell’abbonamento.

13) I giorni e gli orari di frequenza dei corsi di nuoto, una volta stabiliti, resteranno invariati per tutta la durata dell’abbonamento. In casi eccezionali si ha la possibilità di cambiare l’accoppiata dei giorni e l’orario.

14) Gli armadietti sono a rotazione e non personali. La chiave degli armadietti deve essere conservata e custodita a cura degli utenti. L’uso degli armadietti deve essere conforme ai seguenti criteri:

  • Divieto di chiusura permanente
  • Obbligo di uso corretto anche sotto il profilo igienico

15) La Direzione non risponde di furti o smarrimenti di oggetti lasciati incustoditi all’interno della struttura o depositati negli armadietti.

16) Tutti i corsi sono tenuti da istruttori iscritti alla F.I.N.- Federazione Italiana Nuoto. La sostituzione ed il cambiamento degli istruttori nei gruppi di scuola nuoto, pallanuoto, acquagym sono rimessi all’ esclusivo giudizio della Direzione tecnica

17) E’ consentito agli accompagnatori dei bambini, che frequentano il corso di ambientamento, di assistere all’attività nelle vicinanze della vasca per le prime due lezioni.

18) Durante lo svolgimento della propria attività natatoria non è consentito in alcun modo lasciare all’interno dell’impianto minori senza custodia.

19) Non è consentita agli utenti la consumazione di cibi e bevande nell’area destinata allo svolgimento delle attività e spogliatoi.

20) E’ vietato fumare, arrecare danno o pericolo alla sicurezza degli utenti, o disturbare il regolare svolgimento delle attività natatorie.

21) È consigliabile utilizzare prima dell’ingresso in vasca i servizi igienici per un appropriato e corretto utilizzo della struttura.

22) Gli oggetti smarriti o dimenticati all’interno della struttura saranno conservati per un periodo massimo di 10 giorni, e potranno essere richiesti dai legittimi proprietari al personale di Reception.

23) La Direzione non risponde in alcun modo degli eventuali incidenti, infortuni o altro che possano accadere agli utenti per comportamenti loro imputabili.

24) Il personale della piscina è autorizzato ad intervenire per far rispettare il presente Regolamento. La Direzione si riserva il diritto di revocare la tessera, a suo insindacabile giudizio, qualora non venga rispettata una qualsiasi delle norme contenute nel presente Regolamento o delle norme esposte in piscina.

25) Eventuali reclami, richieste e suggerimenti vanno rivolti esclusivamente alla Direzione.

 

 

NORME IGIENICO-SANITARIE

Agli utenti è fatto obbligo di:

  • indossare calzature di gomma o copriscarpa all’interno degli spogliatoi o sul piano vasca.
  • indossare costumi da bagno adeguati alla pratica del nuoto, e comunque non contrari alla pubblica decenza;
  • indossare la cuffia prima di entrare in vasca e calzare sandali di gomma o plastica adeguati per accedere agli spogliatoi ed al piano vasche;
  • accedere alla zona vasche sempre attraverso il percorso obbligato: è obbligatoria l’immersione completa dei piedi e delle calzature (la vasca lavapiedi è alimentata in modo continuo con acqua contenente una soluzione disinfettante antimicotica che garantisce igiene e salute di tutti gli utenti);
  • circolare nella zona vasche sempre con calzature di gomma o plastica pulite;
  • svestirsi e cambiarsi esclusivamente nelle apposite cabine a rotazione, presenti all’interno degli spogliatoi tenendo le porte completamente chiuse;
  • servirsi degli appositi cestini per il deposito di rifiuti di qualsiasi genere;
  • struccarsi prima dell’ingresso in vasca.

 

Nell’impianto è vietato:

  • fumare
  • introdurre cani o altri animali
  • consumare cibi o bevande sul piano vasca e negli spogliatoi
  • saltare il percorso lavapiedi
  • sporcare l’acqua in qualsiasi modo e versare nelle vasche qualsiasi oggetto liquido o solido
  • entrare in vasca agli utenti che presentino ferite, abrasioni , lesioni o alterazioni cutanee di sospetta natura infetta. L’utente potrà entrare in vasca solamente esibendo un certificato medico che attesti che il suo stato di salute è compatibile con l’attività fisica in piscina
  • masticare gomme, sputare, orinare, detergere qualsiasi ferita, liberarsi dalle secrezioni nasali all’interno delle vasche
  • immergersi in acqua se una o più parti del corpo sono asperse di olii, creme o saponi di qualsiasi tipo

 

NORME DI SICUREZZA

 

Agli utenti è fatto obbligo di:

  • usare solamente i supporti didattici per l’apprendimento o l’allenamento autorizzati dagli istruttori
  • utilizzare ciascuna cabina degli spogliatoi uno alla volta con la sola eccezione di bambini/e accompagnati/e
  • occupare le corsie riservate al proprio grado di abilità
  • nuotare seguendo il senso antiorario delle corsie onde evitare contatti con altri nuotatori per non arrecare infortuni a sé stessi o a terzi

Nell’impianto è vietato:

  • introdurre nelle vasche oggetti personali di qualunque specie, compresi palloni, tavole galleggianti ed in particolare oggetti di vetro
  • introdurre nelle vasche pinne, maschere o attrezzature per la pesca subacquea salvo autorizzazione della Direzione
  • introdurre negli spogliatoi oggetti di vetro o di altri materiali che possano arrecare danno o pericolo alla struttura o agli altri utenti
  • fare uso di radio, impianti sonori, elettrici e simili che rechino disturbo agli altri utenti
  • circolare o sostare nudi, o con indumenti inadeguati
  • entrare in vasca in stato psicofisico alterato o in evidenti condizioni precarie di salute, tali da rappresentare un rischio per l’incolumità del soggetto stesso
  • entrare in vasca con tuffi da bordo vasca o dai blocchi di partenza
  • giocare a palla dentro la vasca e sul piano vasca, ad esclusione dell’attività di pallanuoto
  • correre e rincorrersi, schiamazzare o assumere comportamenti che possono arrecare pericolo, danno o disturbo a sé e agli altri
  • agli utenti adulti nuotare o immergersi nella vasca riservata ai bambini ed ai loro accompagnatori
  • attraversare trasversalmente le corsie ed appoggiarsi alle stesse se non in caso di necessità
  • usare in vasca occhiali da vista o da sole ( è consentito l’uso degli occhialini da nuoto con lenti infrangibili)

 La Direzione si riserva la facoltà di modificare il presente Regolamento.